Riceviamo per PEC dalla Regione Calabria il seguente avviso che pubblichiamo per opportuna conoscenza

AVVISO

Premesso che la data di scadenza per la presentazione delle domande per la graduatoria regionale di medicina generale valevole per l’anno 2020 è fissata per il 31 gennaio.

Rilevato che nella modulistica inviata agli Ordini dei Medici della Regione Calabria è rimasta erroneamente inserita la seguente frase: “Nel caso in cui non è sfata prestata attività per una o più delle attività della medicina generale e non ci sono titoli aggiuntivi rimane confermato il punteggio della precedente graduatoria e non è necessario fare domanda”, contrariamente a quanto previsto dall’A.C.N. del 21.06.2018 per cui Io scrivente Dipartimento ha proweduto in data 29.1.2019 ad emanare un Avviso Urgente, inviato agli Ordini dei Medici della Regione ed alle Aziende Sanitarie Provinciali della Calabria, con il quale si ribadiva che ‘6 decorrere dalla presente graduatoria valevole per l’anno 2020, ai sensi dell’art. 15, comma 3 dell’ACN 29 7.2009 come novellato dall’ACN 21.6.2018, la domanda di inserimento o integrazione titoli va obbligatoriamente presentata ogni anno (anche in assenza di modifiche o integrazioni dei titoli).

Che gli Ordini dei Medici delle Provincie calabresi con nota del 30.01.2019 hanno chiesto una proroga fino al 15.2.2019, al fine di consentire a tutti i medici interessati di inoltrare la domanda.

Per quanto in premessa indicato la data di presentazione delle domande per la graduatoria regionale di medicina generale valevole per l’anno 2020 è prorogata al 15.2.2019.

Ci scusiamo per i disguidi provocati.

Catanzaro, li 31.01.2019 Il Dirigente Generale Dr. Antonio Belcastro

SCARICA L’AVVISO ORIGINALE