Si ritiene opportuno segnalare il seguente testo del DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE che prevede obblighi da parte dei medici prescrittori:

 (nella qualita di Commissario ad acta per l’attuazione del piano di rientro dal disavanzo del settore sanitario della Regione Calabria nominato con delibera del Consiglio dei Ministri del 30 Luglio 2010)

DPGR – CA n. 141 del 16/10/2013

Omissis….

RITENUTO pertanto di intervenire e di dare disposizioni per la realizzazione immediata delle azioni già previste nel Piano regionale di governo delle liste d’attesa;

DECRETA

Per Ie motivazioni di cui in premessa, che qui si intendono integralmente ripetute e confermate;

DI DISPORRE che i Direttori Generali delle Aziende Sanitarie Provinciali e Ospedaliere obblighino i medici prescrittori ad indicare, relativamente alle prestazioni ambulatoriali specialistiche, la classe di priorità, il quesito diagnostico o la diagnosi e se trattasi di primo accesso 0 di visita di controllo:

in caso di inadempienza di provvedere, per i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, all’applicazione delle sanzioni, per come previsto dalle norme contrattuali vigenti; per gli altri prescrittori, di formalizzare la mancata corresponsione dell’indennità di risultato;

…Omissis….